Psicologia
Leave a comment

Workshop Gestal 2.0: trauma dissociazione e neuroscienze

Workshop che alterna contenuti teorici, indicazioni operative, e momenti esperenziali di movimento, respirazione e consapevolezza, mutuate in gran parte dalle tecniche di “Danza Sensibile”, per conoscere ed integrare nella prassi della relazione di aiuto, le conoscenze neurobiologiche, sperimentando su se stessi (e poi per gli altri) cosa significa effettuare un intervento terapeutico NEUROBIOLOGICAMENTE COMPETENTE.

La premessa su cui è costruito questo laboratorio è che:
Come operatori della relazione d’aiuto (Psicoterapeuti, Psicologi, Counselor..etc) al fine di aiutare il più possibile le persone che ci chiedono aiuto, è necessario conoscere alcuni fattori che alla luce delle più recenti teorie sul trauma sull’attaccamento e sul funzionamento del sistema nervoso, determinano nell’individuo un’impossibilità ad un’efficace integrazione tra sentire pensare ed agire, che rende impossibile il cambiamento.

Nel modello classico della Gestalt, troppo spesso davanti al “non ce la faccio”detto in seduta, sottolineiamo ed invitiamo a tradurlo tout-court in “non voglio” riportando la persona alla propria responsabilità verso la sua vita.

Il fatto è che: è VERO non ce la fa!!!, in quanto i suoi sistemi deputati all’integrazione del mondo emotivo e cognitivo, sono compromessi da un profondo vissuto di non sicurezza, i suoi comportamenti risentono di una disfunzione di base che rende il sistema nervoso incapace di rispondere in maniera adeguata a ciò che l’ambiente gli sta chiedendo, è entrata in funzione una modalità orientata alla sopravvivenza che non permette altre soluzioni.

Conoscere questi meccanismi ci permette di “vedere” e di “spiegare” cosa sta succedendo, confortando e aiutando con la comprensione e la compassione per rifondare il senso di sicurezza, così da poter poi iniziare ad integrare e a strutturare risposte che possano far superare l’ impasse.
Conducono: 
Dott. Leonardo Magalotti, psicologo e psicoterapeuta della Gestalt
Dott.ssa Valentina Longhi psicologa e psicoterapeuta della Gestalt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *